G.D.G. Srl

Via G. Ripamonti, 22 – 20136 Milano.
P.I./C.F. 07487660966 Iscritto C.C.I.A.A. Milano R.E.A. N° 1962440
Tel: 02 58317689 Fax: 02 39195838 / 02 89698179
Mail: milano@studiogdg.com- PEC: gdgsrl@pec.it
web-page: http://www.studiogdg.com

 

2019 nuova sede a MILANO

abbiamo aperto un nuovo ufficio STUDIOGDG

a Milano in via Vallazze ,62

venite a trovarci...

Tel.: 02.39447320
 

 

© 2016 Powered by GDG s.r.l.   realized by Berra Stefano

INFORTUNIO SUL LAVORO

VITTIMA DA LAVORO ?
 

[Già nelle stime preliminari dello scorso ottobre si era prospettato un bilancio infortunistico decisamente meno favorevole rispetto a quello dell'anno precedente...] comincia cosi un bilancio INAIL pubblicato sul sito dell'istituto ed onestamente non fa ben sperare il seguito.Gli infortuni sul lavoro sono all'ordine del giorno.

In Italia nel 2007, sulla base di denuncie INAIL, se ne contano 2506 al giorno con un'incidenza di mortali di 2,6 ogni 100.000 occupati (stime 2005) .La normativa ha tentato di arginare il fenomeno nel 1994 con l'entrata in vigore della 626/94e la 271 e 272 per i marittimi.

Nel tempo, le direttive europee che venivano emanate andavano a completare quella prima bozza di decreto che ha così dato meno spazio agli evasivi articoli che intendevano tutto ed il contrario di tutto. Nonostante siano passati 15 anni, c'è ancora una mentalità atta a speculare sul lavoratore o che non è entrata nell'ordine delle idee che più sicurezza vuol dire più rendimento.

Con la normativa 81/2008, si è dato un'ulteriore giro di vite ai precetti della 626. 

Quando si fà un'analisi del rischio si considerano la probabilità che un'evento si verifichi e la gravità dell'evento stesso. Bassa gravità probabilità alta: PREVENZIONE.

Bassa probabilità e gravità alta: ASSICURAZIONE.

 

Purtroppo quest'ottica imprenditoriale è praticamente inesistente in piccole e malgestite aziende o in datori di lavoro poco lungimiranti.La 626/94 ha caricato il lavoratore di responsabilità che non lo esulano più dal fattore sicurezza. Se prima era un soggetto passivo, adesso diventa attivo con tanto di ruoli e rappresentanti. La mancanza di formazione è uno dei principali motivi per la quale un dipendente si fa male. Formazione significa prevenzione e prevenzione significa norme comportamentali, uso dei DPI e senso comune del lavoro.

 

Se ritieni di esserti fatto male perchè nessuno ti ha edotto sui rischi derivanti da tale attività oppure stavi andando a lavorare ed hai subito un infortunio....non esitare, contattaci e provvederemo ad avanzare una richiesta di risarcimento non contro il tuo datore di lavoro, ma verso l'assicurazione che vi copre e che spesso viene "dimenticata" da chi ve la dovrebbe far presente.

 

Talvolta la fretta, o una disattenzione possono causare pericolosi incidenti, con conseguenze non solo fisiche, ma anche legali col datore di lavoro. Per questo c'è  GDG  srl , da diversi anni il partner ideale per ottenere rapidamente e senza fatica il recupero dei danni e rimborsi adeguati.

contattaci

    02. 58317689 Ripamonti

    02. 39447320 Vallazze

operaio.jpg